Messico, a Teotihuacan si moltiplicano i misteri dopo gli scavi del tunnel sotto la Piramide del Sole


loading...

loading…



La scoperta nel 2010 di un tunnel sotto Teotihuacán (la Città degli Dei)  ha permesso la scoperta di migliaia di pezzi antichi tra statuette, teschi e altri reperti, ma solleva al momento anche nuovi interrogativi circa la più grande antica città del continente.

Immagine correlata

Nel 2010, gli archeologi dell’Istituto nazionale di Antropologia e Storia del Messico hanno trovato nella città di Teotihuacan una galleria che ha permesso l’ingresso sotto il Tempio di Quetzalcoatl. Dopo questi sette anni, l’esplorazione sta per finire ma ha rivelato numerose vestigia e aperto nuovi argomenti di discussione su ciò che fino ad allora era noto come la più grande antica città del Sudamerica.

teo 1
Risultati immagini per NUEVO ROBOT RECORRERÁ ÚLTIMO TRAMO DEL TÚNEL DE TEOTIHUACAN

Il quotidiano RT ha intervistato Sergio Gómez Chavez, archeologo messicano responsabile del progetto di scavo, che mostra come questo tunnel moltiplica le domande circa l’origine della Città degli Dei.

Sergio Gómez ha detto che sono stati trovati i resti di coloro che hanno governato Teotihuacan e che questi ritrovamenti hanno sollevato altre ipotesi. Dopo quasi otto anni di lavoro continuo, sono stati trovati più di 8.000 oggetti importanti che hanno dato informazioni su altri aspetti legati all’origine di Teotihuacan.

Risultati immagini per Teotihuacán, tunnel

Ci sono stati i ritrovamenti di una serie di figure (statue, statuette, vasellame, ossa craniche, etc) che hanno posto una nuova teoria interessante circa l’origine del luogo. Ci sono quattro figure complete e frammenti di un’altra. Secondo Gómez esiste il presupposto che queste sculture ritrovate possano essere la rappresentazione in pietra dei fondatori di Teotihuacan. Ma non solo queste sculture sono state trovate. Ci sono 5.000 oggetti importati da Teotihuacan al Guatemala, dai Caraibi al Pacifico e tra queste ci sono pezzi di ambra, gomma e mercurio.

Risultati immagini per Teotihuacán, tunnel

Sergio Gómez

Risultati immagini per TÚNEL DE TEOTIHUACAN

Durante gli scavi del tunnel sotto la Piramide del Sole, sono state ritrovate tre figure femminili e una maschile, ma ci deve essere stata un’altra femmina nei frammenti trovati. Quando gli operatori agli scavi sono arrivati in una stanza nel tunnel,  si sono resi conto conto che queste figure femminili avevano qualcosa dietro la schiena. Durante la pulizia effettuata in laboratorio sono stati scoperti i resti di alcune borse recanti specchi di pirite e molti oggetti di giada o di ossidiana.

Risultati immagini per TÚNEL DE TEOTIHUACAN

Gli specchi non sono stati utilizzati come oggi per guardarsi, ma erano anche strumenti per la magia e la divinazione. Erano portali attraverso i quali si poteva vedere il passato e il futuro. Crediamo che questi oggetti di giada e pirite siano stati utilizzati da coloro che sono impegnati in geomanzia e la divinazione. Con i loro rituali si potevano determinare dove si trovavano i luoghi sacri e dove costruire templi.

via Segnidalcielo

loading...

Like it? Share with your friends!

Haran

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
List
The Classic Internet Listicles
Countdown
The Classic Internet Countdowns
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube, Vimeo or Vine Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format