Connect with us

Ufo e Alieni

Per molte ragioni, gli Anunnaki sono al potere oggi. Questa razza di esseri vive di conquista e asservimento di coloro che sono sotto di loro

Haran

Published

on

loading...

                                                Nibiru e gli Anunnaki

Mentre gli eventi mondiali continuano ad evolversi, mentre si nota sempre il comportamento della bruttezza del predominio del bullismo I governanti delle nazioni più forti stanno imponendo la loro volontà sulle nazioni più deboli diventando sempre più esigenti e irragionevoli. Gli stati nazione utilizzano un enorme potere oppressivo molto simile come un padrone sottomette i suoi schiavi.

La storia si ripete – di nuovo. C’era una volta una super razza di alieni conosciuti come Anunnaki dagli antichi popoli della Terra . Per molte ragioni, gli Anunnaki sono al potere oggi. Questa razza di esseri vive di conquista e asservimento di coloro che sono sotto di loro.

      Questa è la mia considerazione della storia di Nibiru e gli Anunnaki:

Negli ultimi anni, ci sono stati molti scritti speculativi su Pianeta  X, che è anche conosciuto come pianeta Nibiru. La maggior parte di questi scritti si basano un po’ sul libro di Zacharia Sitchin, “Il Dodicesimo Pianeta”. Sitchin, come Velikovsky e Darwin, hanno usato le teorie a sostegno delle loro affermazioni. Una domanda sorge spontanea: Nibiru è reale? La risposta è un sonoro “Sì”.

Ci sono coloro che credono che gli Anunnaki di Nibiru stanno tornando sulla Terra molto presto. Essi ritengono che il Pianeta  X sta per passare vicino alla Terra, sulla sua orbita di 3600 anni intorno al nostro sole. Tali credenti hanno il terrore delle conseguenze che il passaggio di Nibiru potrebbe portare. Temono che questo causerà terremoti, maremoti, inondazioni gravi, la carenza di cibo a causa delle condizioni climatiche, le malattie, tempeste di fuoco di meteoriti, eruzioni vulcaniche e cose simili. Hanno paura che si tradurrà in una grande aflizione catastrofica di perdita di vite sulla Terra.

Il pianeta Nibiru (Ne.Bi.Ru) è conosciuto con molti nomi, come ad esempio: Pianeta X, Il Dodicesimo Pianeta, Marduk, Paradiso, “Heaven” e il “Regno dei Cieli” e così via in tutte le varie culture. Anche se è stato chiamato Nibiru Il Dodicesimo Pianeta, tecnicamente non è un pianeta del nostro sistema solare. In realtà, è un pianeta di un altro sistema solare e la stella che era il sole del suo sistema solare si è spento. Nibiru non è mai stato visibile dalla Terra, ma la sua stella che era al centro del suo sistema solare, Nibiru (la stella) era visibile nel cielo dalla Terra. Il modello in orbita di Nibiru ha dato agli Anunnaki il vantaggio di avere un osservatorio mobile da cui potevano osservare e indagare su molti altri pianeti vicino alla sua orbita.

I primi uomini lo hanno chiamato Pianeta X Nibiru in sumerico, e in babilonese Marduk. E’ stato detto che i Mesopotamici antichi credevano che Nibiru era il dodicesimo pianeta del nostro sistema solare e che era il “paradiso” da dove i loro dèi provenivano e risiedevano.

I Nibiriani, gli abitanti di Nibiru, sono spesso indicati come Anunnaki, Nephilim, Elohim (plurale di dio), e Mardukiani. Mi riferirò a loro come Anunnaki, questo è ciò che la popolazione sumera  in generale riconosceva. La parola “Anunnaki” significa letteralmente “coloro che sono venuti dal cielo alla terra”. Nell’Antico Testamento questi “celesti” i visitatori erano chiamati “Anakim”.

Nibiru è popolato da una super razza rettiliana  e governata da una élite aristocratica conosciuta in ebraico come i “Nefilim”, che significa “coloro che sono scesi dal cielo sulla terra”. Gli Anunnaki erano una delle tante razze aliene tecnologicamente avanzate del momento. In realtà, la loro civiltà era avanzata ben oltre e molti altri del loro tempo. Gli Anunnaki chiamavano la loro stella  “ZAOS” (sole).

Gli Anunnaki sono una razza bellicosa e conquistatrice. Sono feroci, malevoli, lussuriosi, incestuosi, sanguinari, ingannevoli, gelosi e prepotenti. Essi sono anche carnivori e sono spesso cannibali. Pretendono inoltre sacrifici umani dalle vergini da quelli che conquistano e anche dalla loro stessa specie in schiavitù.

Se si immagina le peggiori caratteristiche si può concepire la presenza di Satana, che rende bene l’idea degli Anunnaki. Sono specializzati nel controllo della mente. Inoltre hanno quasi perfezionato il controllo economico con lo sviluppo della moneta e il sistema dell’usura. Essi hanno condotto numerosi esperimenti di ingegneria genetica e sono geneticamente tra le altre cose, una super razza rettiliana che gli Anunnaki hanno chiamato “Ducaz”.

I Ducaz vengono utilizzati per conquistare e controllare la popolazione Nibiruana e quelli di altre razze conquistate. Così, i Ducaz sono Rettiliani. Ci sono diversi tipi di Rettiliani tra loro. I loro padroni, l’élite Anunnaki, fanno parte dei Ducaz. Come ogni cosa associata al Anunnaki, vi è una rigida struttura di classe, iniqua e irreggimentata tra i Ducaz.

I Rettiliani, o Ducaz sono stati inviati dai loro “maestri”, i Nefilim o Elohim a combattere in guerre con altre razze aliene e di servire loro come spie, guardie del corpo e forze di polizia. Ci sono molte fazioni tra gli Anunnaki. Uno dei più acerrimi nemici dei Ducaz si definiscono i “Pers-tori”, un gruppo di alieni per cui ho coniato la parola “Vulturites” molti anni fa. Essi sono chiamati Vulturites non perché appaiono come avvoltoi, come alcuni hanno sostenuto. In realtà, essi non gli assomigliano affatto! Ci sono ragioni molto appropriate del motivo per cui li ho chiamati i Vulturites, ma per ora non entrerò in questa discussione.

Ironia della sorte, i Pers-tori sono solo una fazione diversa della gerarchia Anunnaki. Tuttavia, il Ducaz (Rettiliani) e la Pers-tori (Vulturites) sono sempre stati acerrimi nemici anche attualmente. I discendenti di questi due gruppi sono ora qui sulla Terra in lizza per la supremazia del mondo. Molti di questi sono attualmente in posizioni politiche, finanziarie, scientifiche, religiose, giuridiche, mediche (soprattutto nelle banche del sangue), l’intrattenimento, militare, agricolo o commerciale, e anche nell’industria del sesso. Ma, la maggior parte di questi alieni non sono consapevoli delle loro origini aliene.

Gli Anunnaki sono fatti di carne e ossa, esseri biologici con abbondante orgoglio, arroganza, che li spinge irrefrenabilmente per i partner sessuali adulti e anche bambini (che siano disposti o costretti a partecipare), e hanno un grande appetito per la conquista e il controllo. Questa razza guerriera ha una sete insaziabile per il controllo di altri esseri e di dominio sulle altre razze e le classi meno privilegiate degli Anunnaki. Gli Anunnaki hanno sviluppato e imposto complessi sistemi oppressivi nelle caste di questo genere. Sono misogini. Ecco perché hanno eliminato il culto della Madre divina dei primi Popoli sulla Terra quando sono arrivati sulla terra e conquistati. C’era tanta resistenza per l’eliminazione del culto della Madre Divina che gli Anunnaki hanno istituito e cambiato la  “madre divina” la ‘madre terra’, in ‘madre natura’ e, successivamente, ulteriormente danneggiato l’immagine della Madre Divina falsamente attribuendo lei la lussuria, le qualità vendicative e gelosie. L’interpretazione di Kali è uno di quei falsi attributi.

A causa di una grande collisione, la Terra e i pianeti e lune del nostro sistema solare sono state gravemente colpite. Nibiru troppo grande ha subito danni a causa di questa collisione celeste. Questo ha causato la venuta degli Anunnaki sulla Terra in cerca di una casa permanente. Non è venuto a cercare fisicamente l’oro, come Sitchin ipotizza. Stranamente, l’oro non è un minerale prevalente della Terra, e gli Anunnaki non si aspettavano di trovarlo. Né sono venuti sulla Terra per le miniere d’oro per creare uno scudo per proteggere le loro condizioni atmosferiche in difficoltà su Nibiru (Anche se lo avessero fatto, non sarebbero riusciti a salvare il loro pianeta, perché il loro pianeta è stato distrutto). Ciò che appare nello spazio è in realtà l’ombra di Nibiru, a molti anni luce di distanza. Tuttavia, gli Anunnaki sono stati lieti di trovare l’oro sulla terra, perché lo hanno usato per ornamento. Essi hanno inoltre importato molti schiavi per estrarre l’oro, e hanno usato e costretto molte delle classi inferiori Anunnaki ad estrarlo.

Dal momento che la loro casa, Nibiru è stato distrutta, l’élite Anunnaki e la loro squadra di assistenti la maggioranza di loro sono stati costretti a orbitare intorno alla Terra, con le loro navicelle spaziali, grandi (come una città). Da allora, le altre razze degli Anunnaki erano già presenti in mondi diversi che avevano conquistato, tra cui Terra, Marte, e il resto del nostro sistema solare. Hanno inoltre intervallati tra Orione e il sistema delle Pleiadi. Così possiamo notare che gli Anunnaki sono straordinariamente potenti e che erano temuti da molti. L’élite Anunnaki e coloro che avevano il permesso di viaggiare si spostavano dalla navicella madre in orbita con piccoli shuttlecrafts per visitare la Terra al di sotto. Hanno anche inviato verso la Terra dei cargo con artigianato di classe per scopi commerciali e militari. Il commercio Inter-planetario di schiavi era prevalente e redditizio. Non c’è da stupirsi che i popoli antichi temevano i loro dèi che vivevano nel cielo sostenendoli.

La maggior parte dei terrestri ormai sono geneticamente e simbolicamente una parte del pianeta, una civiltà-chiusa degli Anunnaki. Vedrete perché dico questo quando la storia si sviluppa.

L’élite degli Anunnaki di Nibiru sono manipolatori genetici che sanno come creare forme di vita artificiali. Nella loro arroganza hanno cercato di giocare a fare Dio.. La loro tecnologia altamente avanzata e le loro dimensioni e la forza prepotente li ha resi quasi invincibili agli occhi delle prime genti. Così, l’élite Anunnaki erano visti e adorati come divinità da loro. L’élite Anunnaki sono stati talvolta denominati Nordici o Biondi. Sono alti, robusti, pieni di vigore, atletici e di solito di carnagione chiara. Il loro statue e simbolo di potere è il disco alato che rappresenta i loro ZAOS la stella casa. Questa Élite di Anunnaki furono successivamente riconosciuti come gli Elohim e i Nephilim. Questi Elohim del male, non deve essere confuso con il Divino Elohim della vera creazione.

L’élite degli Anunnaki (i Nephilim) hanno creato molte religioni in modo che potessero essere adorati come divinità, il che dà loro grande soddisfazione. Gli Anunnaki hanno sviluppato le religioni corrompendo ogni spiritualità, osservando nelle popolazioni indigene della Terra. Hanno utilizzato le religioni come un potente mezzo di controllo delle popolazioni indigene. Le diverse religioni sono state istituite con le dottrine in diretta opposizione l’una all’altra al fine di allevare la disarmonia, la sfiducia, confusione, guerra e arroganza.

Gli Anunnaki, quando sono venuti hanno impiantato sulla Terra ibridi provenienti da altri mondi. Non molto tempo dopo il loro arrivo, hanno cominciato a diffondersi in lungo e in largo come potevano e hanno preso il controllo di parti del pianeta con l’ingegneria genetica. Hanno costretto i popoli indigeni fuori dai propri territori e li hanno costretti alla sottomissione totale. Hanno usato gli indigeni per la sperimentazione controllata di allevamento biologico. Oggi, ci sono gli alieni che rapiscono terrestri per la clonazione e hanno anche mutilato gli animali. La maggior parte di questi rapimenti e aggressioni sono svolte dai Restanti Anunnaki (un termine che uso per indicare gli Anunnaki, coloro che sono stati bloccati  sulla Terra).

Come accennato in precedenza l’élite Anunnaki hanno conquistato e schiavizzato i popoli primitivi che già risiedevano sulla Terra. Alcuni sostengono che Gesù era un ibrido proveniente da Nibiru, il che implica malignamente che era un Anunnaki. Questo è palesemente falso. Gesù è, infatti, un Avatar della Luce che si è “incarnato” qui per ricordare e per risvegliare i “dormienti” esseri divini e della loro vera origine divina.

In Genesi 6:2-4 è registrato dagli Anunnaki (che hanno scritto la maggior parte del Vecchio Testamento) che “i figli di Dio” (i maschi Anunnaki) “hanno visto le figlie degli uomini e sono parse ai loro occhi belle”. Nello sviluppo di questa dottrina, gli Anunnaki stavano cercando di dimostrare che i “figli di Dio” sono stati attirati verso la Terra e corrotto dalle donne indigene della Terra. In realtà, le donne della Terra a quel tempo erano più pure dei maschi ed erano venerate dai maschi perché la spiritualità dei terrestri conservava ancora la vicinanza alla Madre Divina. Gli Anunnaki dovevano distorcere questo per far sembrare che le donne fossero un genere che non ci si poteva fidare e che dovevano essere oppresse dai maschi. I “figli di Dio” hanno abusato e orribilmente maltrattato le donne indigene della Terra portando l’esempio di un modello misogino per gli uomini indigeni della Terra da seguire. E’ stato molto critico il piano degli Anunnaki per cambiare il genere della divinità, dalla madre al padre.

Lo sciovinismo degli Anunnaki ha causato alle donne la sottomissione agli uomini e trattate come i loro “poggiapiedi” questo è successo in molte culture tra cui gli arabi, asiatici, ebrei e società occidentali. In Isaia 66:1 si trova il detto “Così dice il Signore, il cielo è il mio trono, e la terra è il mio sgabello …”. In Efesini 5:22-24 Paolo, che era un incarnato Anunnaki, ha scritto:

Le mogli siano sottomesse ai mariti su, come nel nome del Signore. Il marito infatti è il capo della moglie, come anche Cristo è capo della chiesa: e lui è il salvatore del corpo. Pertanto, come la Chiesa sta sottomessa in Cristo, così anche le mogli siano soggette ai loro mariti in ogni cosa.

Pertanto secondo l’insegnamento di Paolo, le mogli sono i poggiapiedi ei mariti sono i troni. In un colpo usurpatrice, Paolo, a nome degli Anunnaki, ha subordinato a tutte le donne cristiane ad uno status inferiore. Molte chiese equiparano l’insegnamento di Paolo agli insegnamenti di Cristo. Questa è una bestemmia!

A riprova che gli Anunnaki hanno scritto gran parte del Vecchio Testamento e anche corrotto, consideriamo il modo in cui hanno manipolato gli scritti di Mosè, che era uno dei Attas incarnate di Luce. In Esodo 24:7 viene trovato un passaggio dicendo alle persone che devono “obbedire” al sacrificio di sangue. Inoltre, in Numeri 27:20, Mosè avrebbe dovuto dire che il popolo deve “essere sottomesso” a Giosuè. Sempre nel Deuteronomio 4:30 Mosè presumibilmente ha comandato al suo popolo di essere “obbediente” alla voce di Dio nelle tribolazioni e gli ultimi giorni.

Ancora una volta, gli Anunnaki hanno volutamente corrotto le parole di Mosè in Deuteronomio 08:20, dove viene detto quello che si deve “obbedire” a Dio oppure: Come le nazioni che il Signore distrugge davanti al vostro volto, così sarete voi perirete perché non siete obbedienti alla voce del Signore tuo Dio. Questi non possono essere le parole del vero Dio dell’Amore. Queste sono le parole degli agenti principali del demiurgo – gli Anunnaki. Il vero Dio non punisce persone o nazioni o di qualsiasi cosa.

L’unica altra volta che le parole “essere sottomesso” appaiono nell’Antico Testamento si trovano in 2 Samuele 22:25, dove si è constatato che gli “Stranieri devono sottomettersi a me: appena mi sentono, essi devono essere obbedienti a me”. Chiaramente, queste sono le parole dei padroni di schiavi, gli Anunnaki. Ci sono solo tre altre occasioni in cui le parole “essere sottomesso” appare nella Bibbia, e tutti questi sono attribuite a Paolo, gli Anunnaki.

In 2 Corinzi 2:09 Paolo indirizza le sue (di Paolo non Jesus ‘) di essere obbedienti seguaci in tutte le cose.Efesini 6:05 si legge: “Servi, siate obbedienti a quelli che sono i vostri padroni secondo la carne, con timore e tremore e semplicità del vostro cuore, come in Cristo”. Non è questo terribile? L’ultima volta che le parole “essere sottomesso” appare nella Bibbia cristiana è in Tito 2:09, dove Paolo dice: “Esorta gli schiavi a essere obbediente in tutto ai loro padroni, e per far loro piacere e bene in tutte le cose …” E’ chiaro, Paolo era un seguace e rappresentante di un dio del terrore

Come si può vedere dagli esempi la citazione di “essere sottomesso” si può notare che Gesù ha cercato di annullare gli insegnamenti degli Anunnaki nel Vecchio Testamento, ma Paolo ha corrotto gli ‘insegnamenti di Gesù  e, così facendo, ha restituito al potere del terrore la paura di “dio”.

I miti della creazione in tutto il mondo sono simili nelle loro spinte maggiori. Perché sono così? Questo perché i vari miti della creazione sono stati diffusi dagli Anunnaki, e, hanno migrato in tutto il mondo. Le religioni degli Anunnaki sono state istituite  per controllare e manipolare le popolazioni incorporate nei vari miti della creazione. Queste religioni non si basano sull’amore, si basano sulla paura.

Ovunque gli Anunnaki sono andati hanno conquistato, consolidando il popolo in comunità densamente popolate in modo da poter meglio costringere le persone a lavorare per loro e per il loro controllo – fisicamente, emotivamente, mentalmente, spiritualmente ed economicamente – come schiavi. Essi controllano instillando paura e tenendo il popolo ignorante. Questi modelli esistono ancora oggi. Tuttavia, sono più sottili e spesso appaiono più attraenti di quello che facevano in passato. Così, in questo senso, gli uomini erano schiavi degli Anunnaki prima, e lo sono ancora oggi.

Gli Anunnaki hanno introdotto l’ornamento del corpo con gioielli. Essi hanno anche promosso gusti molto costosi che costringono la gente in schiavitù economica. Hanno introdotto la poligamia, l’incesto e la pedofilia, che sono le caratteristiche distintive degli Anunnaki. Tali caratteristiche sono indicate nelle varie culture, tra cui la regalità dell’antico Egitto e dei patriarchi del Vecchio Testamento che hanno seguito i precetti ordinati dagli Anunnaki.

In molti sensi, noi in questa epoca tecnologicamente avanzata, siamo schiavi dei comfort moderni, governi, sistemi economici, culture, religioni, costumi,ecc. Ma la cosa più importante è che siamo schiavi di questa realtà virtuale, accecati dalle sue sottigliezze e falsità e la sua simulazione di mondi divini.

I primi Anunnaki che hanno visitato la Terra circa 500.000 anni fa, a quei tempi avevano già conquistato le Pleiadi e Marte e molti altri mondi.

Dopo alcune prove, la prima ondata di successo dell’ingegneria genetica che si è verificata sulla Terra circa 300.000 anni fa, gli Anunnaki hanno introdotto molte razze aliene che avevano conquistato e li hanno impiantati sulla Terra. Hanno anche rapito una razza speciale chiamata razza delle donne, portandole sulla Terra. Questa razza delle donne ha sofferto molto sotto la soppressione e l’abuso degli Anunnaki. Varie razze aliene provenienti da altri mondi sono stati portati sulla Terra per essere usate come schiavi dalla Élite Anunnaki. Hanno anche rapito alieni provenienti da altri mondi e li hanno portati qui come schiavi. Alcuni sono stati venduti per i lavori forzati, un po’ per uso sessuale, una parte per essere usati come soldati, ecc

Attraverso l’ingegneria genetica, le donne sono state fatte fisicamente inferiori agli uomini, in forza e velocità con una statura inferiore. Anche nelle professioni in cui la forza e la velocità sono irrilevanti, come ad esempio nel clero, diritto, medicina, politica, commercio, scienza, ecc, le donne sono state fortemente svantaggiate e impedite a partecipare, anche oggi le cose non sono cambiate sostanzialmente. Questo dimostra il grado di influenza sciovinista degli Anunnaki. Oltre all’ingegneria genetica sugli esseri umani, ci fu anche un lavoro analogo svolto su varie specie tra cui gli uccelli, rettili, pesci, animali e piante. Gli Anunnaki hanno anche praticato delle bestialità. Hanno creato mostri, chimere, alcuni dei quali sono leggendari, alcuni erano per metà animale e metà umani, altri erano mezzo uccello e mezzo pesce e mezzo uomo.

La storia della Genesi è stata creata e registrata dalla civiltà Anunnaki.  Che è stata nuovamente avviata dal dai Sumeri i quali sono stati tra i primi tra noi a possedere le registrazioni su tavolette d’argilla che descrivono la storia degli Anunnaki sulla Terra, in conformità a quanto dettato dagli Anunnaki.

La civiltà avanzata di Sumeria non ha avuto una evoluzione di migliaia e migliaia di anni, è sorta quasi istantaneamente, con l’introduzione in molti aspetti della civiltà dagli Anunnaki, anche con il  – sistema giuridico, l’ordine sociale, modelli economici, religioni, scienza, matematica, pesi e misure, la scrittura, la letteratura, la musica, le arti dello spettacolo, cosmologia, pittura, scultura, astronomia, astrologia, medicina, zootecnia, l’addomesticamento delle piante, l’omeopatia, abilità culinaria, arte, spettacolo, ecc Sumeria divenne una civiltà che le società arretrate invidiavano e temevano.

Circa 35.000 anni fa, il Cro-Magnon ha sostituito sulla Terra da dell’uomo di Neanderthal. L’élite Anunnaki ha sterminato tutta la popolazione Neanderthal e dopo aver terminato di utilizzare l’uomo di Neanderthal, come campioni per esperimenti genetici, l’Homo sapiens era il risultato della seconda ondata di ingegneria genetica. Questa seconda ondata ha permesso all’Homo sapiens di procreare con la civiltà Anunnaki.

Col passare del tempo le cose sono andate fuori controllo, sono stati fatti esperimenti con semi-umani, sono nate mezze bestie che percorrevano la savana. Nel periodo di massimo splendore di Atlantide, c’erano viaggi nello spazio per le classi privilegiate. Il teletrasporto era comune anche in quei giorni ma solo per le classi privilegiate. Mentre gli “schiavi” di Atlantide divennero sempre più avanzati ed indipendenti, hanno cominciato a disobbedire ai loro “dei”, l’élite Anunnaki. Tutto questo ha indispettito i loro padroni. Così presero una  decisione, quella di distruggere Atlantide. Alcune delle Élite Anunnaki e i loro scelti assistenti, abbandonarono la Terra, in astronavi enormi ed andarono verso altri pianeti, come Marte, e anche ad altri sistemi. La maggior parte degli Anunnaki sono stati lasciati alle spalle. Alla fuga della Terra, l’élite Anunnaki hanno fatto saltare in aria e distrutto Atlantide e, sperando di uccidere tutti i restanti Anunnaki ed il resto degli abitanti.

Tuttavia, alcuni degli schiavi Anunnaki hanno scoperto i piani della Élite Anunnaki per distruggere Atlantide. Alcuni di questi schiavi erano riusciti a fuggire prima della distruzione, portando con sé alcune delle conoscenze, artefatti, la tecnologia, gli scritti, le armi e la cultura di Atlantide in varie parti della Terra.

Un altro motivo che l’élite Anunnaki ha deciso di far saltare in aria Atlantide era perché erano sotto pressione dalle indagini degli Attas (i soccorritori amebici della Luce, che sono una pattuglia-spaziale). I Resti degli Anunnaki fuggiti da Atlantide, hanno iniziato a costruire nuove culture, che noi oggi conosciamo come: azteca, Inca, Maya, e soprattutto l’antico Egitto. Ci sono molti Anunnaki sul pianeta Terra oggi,alcuni sono i discendenti dei sopravvissuti di Atlantide che sono fuggiti prima che fosse fatto saltare in aria.

Dopo la distruzione di Atlantide, la terza ondata di ingegneria genetica eseguita dai rimanenti Anunnaki avvenuta circa 20.000 anni fa. Un gruppo dei rimanenti Anunnaki hanno costruito le piramidi impiegando enormi quantità di lavoro umano forzato e tecnologia avanzata. Questi siti sono stati utilizzati come piattaforme di lancio per navicelle spaziali per le classi privilegiate dei Rimanenti Anunnaki.

Gli Egiziani sono stati i primi che hanno costruito le grandi piramidi e la Sfinge, sono stati anche i resti di Atlantide e degli Anunnaki tra cui l’élite Anunnaki che erano destinati ad essere annientati quando distrussero Atlantide. Quando sono tornati sulla Terra dopo aver distrutto Atlantide, videro le culture dei rimanenti Anunnaki “.

I governanti e i re di diverse culture erano di solito nominati dalla Élite Anunnaki. Quando l’élite Anunnaki fuggirono ed i resti Anunnaki hanno assunto il potere sulla Terra, i rimanenti hanno adottato questo modello di monarchie. Per questo motivo molte culture, tra cui il cinese, giapponese, egiziano e dell’Europeo occidentale hanno seguito l’ordine del diritto divino dei re.

Migliaia di anni fa, quando l’élite Anunnaki è tornato sulla Terra con l’intenzione di riprendere il loro dominio sulla Terra, sono stati sorpresi di trovare una fiorente cultura dei Rimanenti Anunnaki. Questo li ha molto sorpresi, e fatto pensare che stavano perdendo il controllo della Terra a causa dei loro ex schiavi.

In preda alla disperazione, l’élite Anunnaki vollero ri-prendere il controllo della Terra, lo hanno fatto provocando un catastrofico diluvio che distrusse quasi tutte le prove delle culture precedenti. Solo i grandi monumenti come la Sfinge, le piramidi, le ziggurat, ecc sopravvissero al diluvio. Quasi tutti i grandi monumenti di tutto il mondo sono stati creati per volontà della Élite Anunnaki o poi, i Resti Anunnaki.

Temendo che non ci sarebbero rimasti Resti Anunnaki dopo il diluvio avrebbero potuto rapidamente ri-costruire la cultura, soprattutto in Egitto, l’élite Anunnaki prese il notevole rischio di selezionare una zona della Terra su cui poter depositare istantaneamente una nuova cultura che sarebbe stata di gran lunga superiore a quella di qualsiasi altra tribù sulla Terra. Questo piano di emergenza è stato eseguito in Sumeria.

La Sumeria si è sviluppata quasi istantaneamente a causa di una situazione di estrema urgenza. l’élite Anunnaki stavano perdendo l’influenza sulla Terra a causa dei Resti Anunnaki di Atlantide scampati, tra qui altri luoghi, come in Egitto e nelle Americhe. Tra questi Resti Anunnaki si stava sviluppando la cultura egizia, azteca, Maya e Inca e avrebbero potuto raggiungere una posizione dominante se lasciati a se stessi. Pertanto, l’élite Anunnaki ha preso la decisione estrema e rischiosa di creare una super-completa documentazione di cultura in lingua scritta in Sumeria.

A questo punto, il più potente dei Attas della Luce ha intercettato e catturato un gran numero d’élite Anunnaki. Molti della Élite Anunnaki che avevano abbandonato la Terra, ancora una volta nelle loro navicelle spaziali e tornarono a Orione e al sistema delle Pleiadi. Questi, una volta orgogliosi e “possenti Anunnaki ora no  sono più nulla, ma fuggitivi rannicchiati in clandestinità.

La storia della Genesi è stata utilizzata per controllare le persone e per costringerle ad adorare l’élite Anunnaki come divinità del cielo. La storia della Genesi non è la storia della vera creazione divina. La storia della Genesi è in realtà, molto recente rispetto allo schema delle cose, può essere così la storia della creazione?

C’erano già diversi gruppi di razze aliene e terrestri sulla Terra quando l’élite Anunnaki ha preso il controllo di una parte della Terra. Ci sono stati scontri tra i vari gruppi per la supremazia, ma l’élite Anunnaki erano troppo potenti per loro. Le tavolette sumere registrano gli eventi delle cosiddette origini dell’uomo e della creazione che erano in realtà gli eventi di inizio dell’ultima colonizzazione della Élite Anunnaki sulla Terra. I conquistatori si scrivevano le tavolette di argilla. Quindi, ciò che è stato registrato sulle tavole dai Sumeri è stato dettato dai loro cosiddetti dèi, era un self-serving. Attraverso l’esperienza passata, gli Anunnaki avevano visto come le religioni erano in grado di controllare le popolazioni di vari mondi. Si tratta di un importante strumento che usano per il controllo.

L’Antico Testamento è dedicato al Signore. E’ orientato molto al maschile, perché gli Anunnaki erano estremamente arrabbiati con il culto della Dea Madre e hanno voluto eliminarne ogni menzione. L’Antico Testamento riconosce la presenza di molti “dei” Anunnaki sulla Terra in tempi antichi. La storia della Genesi è per la diffusione del genere umano attraverso le generazioni dopo Adamo ed Eva e la storia del “divino” disincanto con l’uomo che ha preceduto il diluvio.

Nei testi sumeri si faceva menzione del popolo di Shem (significato astronave). Gli Anunnaki erano il popolo di Shem, ed essi vennero giù sulla Terra e si accoppiavano con i primitivi terrestri . Questo viene registrato nella storia della Genesi. L’élite Anunnaki hanno anche iniziato una nuova cultura molto avanzata a Babilonia. Come sempre, distruggono le culture e le popolazioni con l’omicidio, ogni volta che qualcosa gli sfugge di mano, poi ricominciare altrove.

Oggi i Resti Anunnaki stanno progettando di ristabilire la “maestà” dei tempi passati quando l’élite Anunnaki istaurarono una completa tirannia sulla Terra. Hanno in programma di riprendere di nuovo il mondo. I Resti Anunnaki, con l’aiuto degli esseri umani così come gli Anunnaki incarnati in corpi umani, hanno costruito enormi bunker sotterranei e linee ferroviarie che fanno parte della loro struttura per permettere loro e la loro squadra di assistenti di sopravvivere alle catastrofi che stanno progettando per la Terra. Essi non possono lasciare il pianeta in veicoli spaziali perché sono stati lasciati con risorse limitate dopo che l’élite Anunnaki sono fuggite con tutte le navicelle spaziali tecnologicamente avanzate.

I Resti degli Anunnaki pensano di poter selezionare i propri simili scegliendo tra di loro (come i loro padroni hanno fatto in passato) e di rifugiarsi con loro nei bunker sotterranei durante il periodo delle catastrofi. Hanno in programma di prendere un’intera guarnigione di “schiavi” metropolitani. Questi includeranno soldati, polizia, vigili del fuoco, cuochi, animatori, estetiste, medici, scienziati, ecc. In seguito, essi li useranno in superficie, come prima. Soprattutto, non useranno la propria razza di cloni per popolare la Terra. La popolazione della Terra è programmata per accettare questo scenario sotterraneo come si può vedere in film come Deep Impact. Questi Anunnaki pensano che i loro padroni, l’élite Anunnaki, saranno di ritorno come prima, e pensano anche di averli soddisfatti del modo in cui hanno influenzato la Terra.

Ma il piano dei Resti Anunnaki è stato sventato. Il loro desiderio di distruggere con il male gran parte della vita e la cultura sulla superficie della Terra avrà esito negativo. In seguito, si aspetteranno di trovare la terra abitata, con solo pochi superstiti relativamente pochi i quali sarebbero facilmente sottomessi con le armi, la tecnologia e le forze militari che hanno custodito sottoterra durante le catastrofi. Essi sperano che i loro padroni riavviino tutte le culture con loro stessi divinizzati e serviti dalle persone che intendono schiavizzare. E, agli eletti di continuare nella loro nuova civiltà con esseri umani e cloni che si sono appositamente scelti con delle caratteristiche di cieca obbedienza. Pensano che i loro padroni saranno ancora una volta gli dei letterali del mondo.

I Resti degli Anunnaki sono ora tra di noi. Sono i nostri burattinai attuali che manipolano e controllano il mondo. Allo stato attuale, la clonazione di esseri umani, animali e piante sono attività in comune con questi alieni in mezzo a noi. Questo schema diabolico non è noto al grande pubblico e sarà negato con forza dai leader mondiali e dei loro tirapiedi.

 Così, per un lungo, lungo tempo la Terra è un pianeta gestito da schiavisti!

Gli Anunnaki sulla Terra sono in attesa di rinforzi dai loro padroni, l’élite Anunnaki è fuggita temporaneamente in altri sistemi solari quando gli Attas sono arrivati dopo di loro. Tuttavia, i rinforzi non arriveranno sulla Terra questa volta perché gli Attas hanno limitato i loro rinforzi, in modo che gli Anunnaki esistenti sulla Terra rimangano bloccati.

Gli incrociatori del sole, che sono stati rilevati di recente fanno parte della squadra di soccorso della Luce. Essi non sono di origine del Sistema Solare come è stato ipotizzato da alcuni. Gli incrociatori Solari sono in stand-by perché la Luce prevede che il Élite Anunnaki tenterà di tornare sulla Terra per causare ogni sorta di catastrofi, e per rifornire i Rimanenti Anunnaki. Tuttavia, se ogni tentativo della Élite Anunnaki è quello di arrivare sulla Terra, incontreranno le forze invincibili dalla Luce.

I Resti Anunnaki sono confusi dal cambiamento del pianeta, ad esempio mediante il riscaldamento globale, vulcani, incendi, guerre, ecc. Essi pensano che questi siano i segni del ritorno della Élite Anunnaki sulla Terra. Tuttavia, essi stanno ora iniziando a sospettare che i loro padroni non riusciranno ad attraversare la sicurezza della Luce e così i Resti Anunnaki si stanno terrorizzando al punto che i leader mondiali sono ora irrazionali.

Ci sono già quelli che sono così delusi dalla programmazione dei Resti Anunnaki che stanno dicendo cose come: “questa Terra è una prigione ma può essere trasformato in un paradiso”. Gli Anunnaki si sono incarnati in forme umane. Alcuni sono anche in astrale. Gli Anunnaki hanno anche grande influenza nel mondo astrale. Molti messaggi incanalati oggi sono messaggi ingannevoli degli Anunnaki.

La luce per questa è attesa, volta a svolgere il suo salvataggio finale di tutti gli esseri di Luce vitali da tutti i livelli e da tutti i tipi di coscienza che sono intrappolati in questa dimensione del male.

Il processo è a buon punto! Qualcosa arriverà molto presto la nostra strada, ma non sarà Nibiru.

Traduzione a cura di wlady 
Di Amitakh Stanford
Copyright © 2002 by Amitakh Stanford
http://xeeatwelve.com/articles/the_anunnaki.htm

loading...
Advertisement
loading...
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ufo e Alieni

Esiste una città sotterranea sotto la Luna

Haran

Published

on

By

loading...

La Luna è da sempre oggetto di interesse da parte di ufologi e agenzie spaziali di tutto il mondo, Nasa in testa. Sappiamo ancora relativamente poco di cosa si nasconda sotto la sua superficie.

Che non sia mai corso buon sangue tra la Nasa e la maggior parte degli ufologi di tutto il mondo è noto. Secondo coloro che credono che Ufo e alieni vadano e vengano dal nostro sistema solare (e dal nostro pianeta) abitualmente da decenni se non da secoli l’ente spaziale americano ha ripetutamente occultato prove e importanti scoperte.

LUNA: LA NASA NASCONDE ESISTENZA CITTÀ SOTTERRANEA?

Negli ultimi anni molti ufologi hanno sostenuto che la Nasa non solo sia a conoscenza dell’esistenza del cosiddetto “Pianeta X” (per alcuni Nibiru), ma che abbia nascosto da anni un enorme sistema di tunnel sotterranei che formano un’intera città sulla Luna. Sarebbe anzi questo uno dei motivi per cui dopo le missioni Apollo degli anni ‘70 non siamo più tornati sulla Luna.

Le prime indiscrezioni su un possibile sistema di tunnel sulla Luna hanno iniziato a circolare fin dal 2012. Già nel 2009, del resto, la sonda giapponese Kaguya inviò a terra incredibili immagini di un sistema di tunnel e grotte, in una delle quali era chiaramente visibile un’entrate, parzialmente interrotta, del diametro di almeno 50 metri.

tunnel Luna

PER I GIAPPONESI SONO GROTTE E TUNNEL NATURALI

La spiegazione ufficiale (della Jaxa, l’agenzia spaziale giapponese) è stata che si tratta di un sistema di grotte e tunnel naturali che penetra all’interno della superficie lunare per 50 chilometri. Il sistema si sarebbe formato circa 3,5 miliardi di anni fa a causa dell’attività vulcanica della Luna e si trova in un’area con diverse cupole vulcaniche conosciute come Marius Hills, vicino al cratere lunare che porta lo stesso nome.

QUELLE STRANE STRUTTURE IN SUPERFICIE

Già in precedenza vari ufologi hanno mostrato al pubblico varie immagini di curiose strutture di grandi dimensioni e altre anomalie che sembrerebbero apparire sulla superficie della Luna, sotto la quale, concordano Nasa, che ritiene tali presunte strutture superficiali (come pure quelle segnalate su Marte) meri esempi di pareidolia, e ufologi, convinti che esse siano di origine aliena, può esistere un’enorme rete di tunnel sotterranei.

Nasa astronauts

OCCORRERANNO NUOVE SPEDIZIONI UMANE

Se però questi siano di origine naturale o meno e se siano mai stati sfruttati per installazioni terrestri o aliene è un dubbio destinato a rimanere senza risposta ancora per molti anni, almeno fino a quando gli Stati Uniti o qualche altra nazione non riuscirà a riportare delle spedizioni umane sul nostro satellite (obiettivo che la Nasa si pone come intermedio rispetto ad una spedizione umana su Marte), nei prossimi anni o decenni.

Fonte

loading...
Continue Reading

Ufo e Alieni

Messico, spettacolare avvistamento UFO massivo a Baja California! (Video)

Haran

Published

on

By

loading...

Il filmato che vi mostriamo oggi riguarda uno spettacolare avvistamento UFO avvenuto a Baja California in Messico. Certamente non è il primo avvistamento ufo avvenuto in queste zone e ricordiamo le misteriose luci catturate nel mese di Dicembre 2017, Aprile 2018 e l’ultimo avvenuto il 29 Agosto 2018.

Il ricercatore messicano Carlos Clemente, ha dedicato un ampio servizio su questo caso, trasmesso da Tercemilenio TV,  specificando che le misteriose luci avvistate e fotografate nei cieli di Baja California la sera del 29 Agosto da decine e decine di cittadini messicani, non sono i classici “bengala” che possono illuminare a giorno le zone circostanti. “Queste luci– afferma Carlos Clemente – sono una vera flottillas di sfere di luce disposte in orizzontale e che si muovono in modo intelligente. Anche alcune persone di una imbarcazione che si trovava quella sera a largo di Baja California, hanno avvistato e registrato questo fenomeno.

Sicuramente i bengala non stazionano nel cielo per moltissimo tempo. La gente del posto vede spesso cose strane nei cieli e non da molta importanza a gente ed esperti scettici che dichiarano come quelle luci siano fuochi d’artificio o paracadutisti. qui la gente crede che si tratta di UFO o comunque esseri di altri mondi in visita sul nostro pianeta.

Via Segnidalcielo

loading...
Continue Reading

Ufo e Alieni

Il Pentagono ha studiato “Tecnologia UFO Esotica”. La conferma in una lettera di un senatore e del vice segretario alla Difesa USA

Haran

Published

on

By

loading...

Il programma segreto del Pentagono sugli UFO ha condotto una serie di indagini su “tecnologie futuristiche esotiche”, rivela una lettera di un senatore e il vice segretario alla Difesa degli Stati Uniti.

I documenti relativi alle indagini del Programma di identificazione delle minacce aerospaziali avanzate (AATIP) confermano che gli Stati Uniti hanno studiato segretamente tecnologie che consentiranno loro di esercitare un maggiore controllo militare sulle altre nazioni nei prossimi decenni. Questo programma, dedicato principalmente all’esplorazione di anomalie dei fenomeni aerei, è venuto alla luce alla fine dello scorso anno , quando è stato pubblicato un video sull’incontro ravvicinato tra un caccia FA-18 Super Hornet e un UFO di forma ovale. Stavano viaggiando ad una grande velocità.

Ora, uno scambio di denaro tra il senatore Harry Mason Reid e William Lynn III, sottosegretario alla Difesa, ha rivelato i dettagli succosi sull’interesse che ha il Pentagono nello studio degli oggetti volanti non identificati e dai progressi della tecnologia aerospaziale. E anche se la corrispondenza non menziona specificamente gli UFO, questo sembra confermare che il senatore ha ordinato di valutare il grado di “minacce aliene” provenienti dallo spazio.

Harry Mason Reid, senatore degli Stati Uniti per il Nevada e leader del Partito Democratico al Senato degli Stati Uniti dal 2005 al 2017.

Inoltre, parliamo di concetti estremamente sofisticati come la meccanica quantistica, la scienza nucleare, l’elettromagnetismo, l’antigravità e la termodinamica. “Queste tecnologie hanno il potenziale per essere utilizzate dai nostri avversari con effetti catastrofici”, avverte il senatore Reid nella lettera, che è stata ottenuta dal Las Vegas Now.

In realtà, il progresso grazie alle tecnologie studiate nel programma AATIP sono così “sensibili” che il senatore suggerisce un controllo più rigoroso da parte del Dipartimento della Difesa e stabilire le credenziali “livello di SAP” ( Programmi di accesso speciale ), il che significa che si tratta di informazioni classificate sopra il TOP SECRET (Ultra Top Secret). La lettera dice anche che “ci sono stati grandi progressi nell’identificazione di diversi risultati aerospaziali non convenzionali”. “Infine, i risultati di AATIP non andranno a beneficio solo del governo degli Stati Uniti, ma anche al Dipartimento della Difesa in modi non immaginati “, scrive il senatore. “Le conoscenze e le capacità tecnologiche ottenute forniranno al nostro paese un vantaggio rispetto a qualsiasi minaccia straniera e ci consentiranno di mantenere la nostra supremazia come leader mondiale”.

Naturalmente, le minacce sono probabilmente le armi e gli sviluppi spaziali di altre nazioni, come la Russia e la Cina. Tuttavia, sembra esserci una chiara allusione che lo studio degli UFO da parte dell’AATIP abbia contribuito a migliorare la tecnologia aerospaziale statunitense … forse con il reverse engineering, ovvero la retro-ingegneria? Quest’ultimo può essere dedotto dalle dichiarazioni rese l’anno scorso dall’ex manager dell’AATIP, Luis Elizondo, dopo che il segreto è stato revocato sull’esistenza di questo programma del Pentagono, Elizondo ha detto che “ci sono prove convincenti che non siamo soli” e lasciato intendere che il governo ha avuto accesso a “metamateriali” ottenuti dalle navicelle aliene recuperate e conservate in strutture appositamente modificate situate da qualche parte nel deserto di Las Vegas.

Luis Elizondo

Nick Pope, ex ricercatore UFO per il Ministero della Difesa britannico, ritiene che questa lettera “sia una bomba” e “rivela più di quanto pensassimo di sapere sul programma AATIP”. “Queste scioccanti rivelazioni mostrano quanto sia seria la questione UFO per il governo degli Stati Uniti, al di là di ciò che credono sulla vera natura del fenomeno. La lettera esprime le vere ragioni del Pentagono per studiare l’argomento – la tecnologia degli UFO – e la dicotomia tra considerarla una minaccia e un’opportunità “, conclude con queste parole Nick Pope in una intervista al tabloid britannico The Metro . Il programma AATIP è stato completato nel 2012, anche se i giornalisti del New York Times che lo hanno esposto al pubblico, ritengono che sia ancora operativo a una certa capacità.

Via Segnidalcielo

loading...
Continue Reading
loading...

Trending