Extraterrestri,viaggiatori nel tempo o esseri multidimensionali quelli che si materializzano nel nostro spazio-tempo?

in Ufo e Alieni by
loading…


Il ricercatore John White ha un’ampia esperienza nei campi della ricerca condotta sulla coscienza umana e su alcuni fenomeni paranormali. Egli ha esaminato personalmente il fenomeno UFO che ha voluto riproporre in una serie di conferenze organizzate presso i vari istituti universitari e centri spirituali quest’ultimi molto frequentati in tutti gli Stati Uniti e in Canada.
Molte sono le organizzazioni pubbliche ed istituti di ricerca che si sono interessati alle sue interessanti teorie molte delle quali rasentano il mondo della metafisica. In occasione di un’intervista concessa alla rivista New Dawn, John White ha voluto definire in modo astratto ciò che egli considera ‘UFO’ delineando tre diversi livelli di comprensione di questo misterioso fenomeno che potrebbe avere sia una dimensione fisica che metafisica.
Numerosi avvistamenti sono stati dimostrati essere frutto di una percezione errata di cose a noi molto familiari come palloncini, pianeti, meteoriti, satelliti, stelle, aeromobili pubblicitari, detriti aerospaziali e così via.
Questi sono i cosiddetti IFO e cioè degli oggetti volanti identificati.
Tuttavia, una piccolissima percentuale sembra riguardare l’avvistamento di strani oggetti luminosi dalla forma indefinita che in alcune occasioni sono stati monitorati sia visivamente che sugli schermi radar mentre sfrecciavano a velocità fantastiche. Inoltre, alcuni avvistamenti coinvolgono strani oggetti volanti che sembrano lasciare dietro di sé delle prove fisiche riconducibili ad ipotetici atterraggi ed interazioni con l’ambiente circostante.
Altri avvistamenti sono avvalorati da quelle fotografie autentiche che ritraggono  strani dispositivi che potrebbero avere una natura terrestre, extraterrestre e metaterrestre. Metaterrestre è un termine coniato dal dottor J. Allen Hynek, un famoso astronomo e ufologo statunitense con il quale voleva indicare l’esistenza di un mondo invisibile localizzabile al di là del nostro mondo tridimensionale almeno così come lo conosciamo oggi. Alcuni avvistamenti UFO avvenuti in mare e suo fondali di grandi specchi d’acqua, sembrano coinvolgere strani dispositivi volanti che alcuni testimoni avrebbero visto rimbalzare sopra le onde per poi salire di quota a fortissima velocità.
Anche se i polipi, i delfini e le balene non sono tecnologicamente avanzati, essi sono comunque degli animali estremamente intelligenti.
Proprio per questo motivo potrebbero essersi sviluppate delle avanzate e intelligenti forme di vita marina le quali si sarebbero evolute nel corso dei millenni fino a strutturarsi in avanzate civiltà sottomarine.
Tali misteriose creature, potrebbero aver trovato riparo sui fondali degli oceani e nelle profondità di altri grandi bacini acquatici. E se gli ET avessero stabilito in epoche delle segrete basi sottomarine? Ciò potrebbe spiegare gli strani quacchericci captati in più di un’occasione dai sonar militari?
Quale potrebbe essere la nostra reazione qualora venissimo a conoscenza che delle avanzate forme di vita marina hanno allestito veramente delle segrete basi sottomarine? E se gli Ufo provenissero dal futuro è non da un lontano pianeta? Molte sono le ipotesi ma poche le certezze che potessero spiegare questo inquietante fenomeno moderno.
Attraverso un processo che ancora non riusciamo a comprendere, questi esseri metaterranti potrebbero materializzarsi nel nostro spazio-tempo magari provenendo da altri livelli dimensionali o da altri reami paralleli alla realtà in cui viviamo.

Lascia un commento

Your email address will not be published.

*

Latest from Ufo e Alieni

Go to Top